Zuppetta di ceci e magici legumi

Una volta, la maestra, quella che mi chiamava radiolina perché parlavo sempre, ci diede 3 piccoli legumi a testa.

Diede ad Ilaria i fagioli bianchi, a Clara le lenticchie, a Simone della soia non modificata con gli OGM e al piccolo me, diede tre ceci.

Ognuno dei miei compagnucci piantò questi legumi a casa propria e nei mesi seguenti successe qualcosa di veramente magico.

Ilaria disse che la pianta diventò gigante, talmente grande da sfiorare le nuvole, lei, senza paura si arrampicò e si ritrovò in una distesa bianca piena di unicorni alati e si mise a giocare e fare gare di velocità e acrobazie in volo. Tornò felice e la pianta scomparve per sempre e rimase solo il ricordo.

Clara seguì l’autostrada di lenticchie che usciva dal suo balcone e si ritrovò ben presto in un villaggio pieno di monete d’oro e luccicanti diamanti, si riempì le tasche, solo che al ritorno perse tutto saltando da un ramo di lenticchie all’altro ma ancora ricorda quel tesoro magico e lo racconta ancora in giro ma nessuno ci crede.

Simone prese la soia non ogm, la fece germogliare, divenne gigante, ci si sdraiò e con una piccola oscillazione venne catapultato in Cina, trovò una piccola principessa cinese e non tornò mai più: apri una catena di negozi di occhiali chiamata Ottica a Mandorla e ora è uno dei soci di Jack Ma di Alibaba e non racconta a nessuno del suo volo privato e la sua presenza in Cina è ancora un mistero di cui tutti parlano.

Io presi i ceci, li feci germogliare, arrivarono altri ceci e ci feci una bella zuppa con una ricetta speciale.
Da questa storia di legumi capii alcune cose sulla vita:

la prima che i legumi su alcuni hanno effetti allucinogeni e due mai credere alle balle che ti raccontano i tuo compagni scuola.

Solo che mentre giro la mia zuppa mi piace vedere Ilaria fra gli unicorni, Clara fra le monete e Simone ormai grande e sposato con una bella cinese.

E tu dove saresti finito con la tua pianta magica di legumi?

Ingredienti per 4 persone:

300g di ceci secchi decorticati

1 carota

1 cipolla

1 costa di sedano

2 spicchi d’aglio

1 pezzetto di zenzero

1 mazzetto di prezzemolo

rosmarino salvia alloro

1 bicchiere di vino bianco

150g di passata di pomodoro

100g di farina di ceci

300g di acqua

olio di arachidi per friggere

scorza di limone, mandarino

bacche di ginepro

pepe nero macinato fresco

olio evo

sale

Procedimento:

Sciacquare i ceci e metterli a bagno per almeno 12 ore, successivamente scolarli e lessarli senza aggiungere sale nell’acqua. Tenere da parte un po’ d’acqua di cottura.

Fare un soffritto con olio evo, sedano, carota, cipolla, aglio, zenzero, appoggiarvi sopra i gambi del prezzemolo schiacciati e del rosmarino per dar profumo. Toglierli e sfumare con vino bianco, lasciar evaporare ed aggiungere il pomodoro.

Lasciar insaporire 5 minuti ed aggiungere 3/4 dei ceci cotti. Il restante 1/4, frullarlo assieme ad un po’ di acqua di cottura ed aggiungerlo alla zuppa per dare corposità.

Fare una polentina di ceci setacciando in un pentolino 100g di farina di ceci e aggiungendo poco alla volta 300g di acqua mescolando con una frusta.

Quando il composto sarà diventato omogeneo accendere la fiamma. Continuare a cuocere a fiamma bassa per circa 10/15 minuti.

Aggiungere del sale e stendere su di una placca con carta forno leggermente oliata.

Una volta raffreddato il composto, tagliare la polenta di ceci e friggerla in olio di arachidi a 175°C.

Fare poi un olio aromatizzato con olio evo, scorza di limone, mandarino, zenzero, salvia, rosmarino, alloro, cipolla, bacche di ginepro. Mettere sul fuoco, appena vedete delle bollicine, spegnere e lasciar riposare, infine filtrare e aggiungere qualche cucchiaio alla zuppa pronta.

Impiattare disponendo la zuppa in una fondina, con sopra la polentina fritta e qualche foglia di prezzemolo. Se gradite, potete aggiungere del pecorino grattugiato e del pepe nero macinato al momento, meglio se al mortaio.

Post recenti

Per proposte commerciali e richieste di collaborazione compila il form sottostante. Verrai al più presto ricontattato dal mio staff.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt