#WorldPastaDay

#worldpastaday o un #carbodí qualunque per noi italici viziosi: perché pasta è liberta che bolle non le nostre scuse o balle.

Dovete fare jazz mentre si spadella o la musica che vi pare, Sfera e pasta e non basta, muovere quel polso non solo la favella: romperne gli schemi, ma non toccate cacio e pepe e carbonara, rischiate diplomatici problemi.

Fateci un favore, anche se francese, ma molto meglio italiano, evitate il cappuccino, d’obbligo il vino e se deve essere un contorno che sia di pomodoro, magari buono con l’aglietto, magari sugo ma mai e poi mai lasciate che essa sia alla stregua delle patate.

Fate che sia al dente, ve ne prego, che scotta deve essere la temperatura ma mai la consistenza.

Va bene! Magari è nata in Cina, in una zuppa golosa ma noi l’abbiamo resa fomosa e per molti miracolosa, formosa. Che sia nido o mal impiattatata, condividetela sta forchettata, con il mondo, perchè mangiare uno spaghetto da solo non è educato è solo peccato, sprecato. Maccarone mo’ te magno diceva il nostro Albertone a voi un po’ sordi sul magnare.

Ed immaginate il nostro paese senza lo spago, la pasta e il sugo, sarebbe bello si, ma senza l’anima che ora va poco in uso.

E ricordate compatrioti che siete immersi nel bello e del bello dobbiamo parlare mica fare come le comari. E io vi dedico sto capolavoro e non so se sia la Valle dei Templi che mi distrae o tu bel spago che mi tenti.

Saluti dal Bel Paese. 

E voi diavoli quale piatto con sto miracolo amate di più?

Gaudente from @hotelvillaathena 🤙 spago by one and only @ninoferreri Tnks Maria & ❤ my soulmate @_alidagotta_ for rendere il mio Ig goloso e lussurioso 📷

Post recenti

Per proposte commerciali e richieste di collaborazione compila il form sottostante. Verrai al più presto ricontattato dal mio staff.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt