spaghetti-aliciSpago remix

Spago alici remix. Tritate del pane raffermo con un pezzettino di aglio freschissimo, finocchietto selvatico, prezzemolo e una scorzetta di limone che non deve essere trattato, soprattutto male.

Pulite le alici con i guanti o fatele pulire da qualcuno, il bello delle famiglie è reperire intorno a voi manovalanza a nessun costo: sfruttatela.

Tritate pomodori secchi e scorza di limone, buttateli in padella con olio e un goccio di concentrato di pomodoro, pochissimo: ovviamente prima fate frigolare l’olio con l’aglio e i gambi del prezzemolo.

Mi raccomando i gambi, le foglie a fine cottura: non buttate nulla. E se non usate mettetelo in acqua e in una bacinella con dei fogli di carta da cucina bagnati.

Scolate lo spaghettino rovente e mantecate con le alici e un po’ del pane, olio, e spadellare.

Servitelo con il pane croccante on top e avrete l’effetto #Top che oramai è una parola che usano anche ai tg.

Mi raccomando, se vi piace il peperoncino qui ci sta bene e c’è chi manteca con un cucchiaino di parmigiano.

E voi che primo amate con il ?

Datemi la ricetta! # #spago # #alici #limone #finocchietto

spaghetti-aliciIngredienti per 4 persone

280g di pasta di pomodoro Morelli

600g di alici freschissime

2 spicchi di aglio fresco

3 fette di pane raffermo

1 mazzetto di prezzemolo

1 mazzetto finocchietto selvatico

1 cucchiaino di concentrato di pomodoro

5 pomodori secchi

1 limone bio non trattato

olio evo

sale

pepe

Procedimento

Pulire le alici molto bene privandole della testa, lisca e interiora. Sciacquarle appena sotto acqua corrente fredda per togliere l’eventuale sangue e asciugare bene con della carta assorbente.

Preparare un trito con il pane raffermo, un pizzico d’aglio fresco, prezzemolo, finocchietto selvatico e della scorza di limone. Una volta tritato, tostare in padella facendo esprimere tutti i profumi.

A parte preparare un soffritto con aglio, olio evo abbondante, gambi di prezzemolo schiacciati, scorza di limone e pomodoro secco.

Aggiungere poi il concentrato di pomodoro, le alici a fiamma viva e far cuocere giusto 3′.

Cuocere gli spaghetti molto al dente in acqua bollente e salata, scolare e finire la cottura in padella aggiungendo un po’ di acqua di cottura.

Spegnere la fiamma e mantecare con il trito di pane, prezzemolo fresco e un generoso filo d’olio evo.

Formare un nido con pinza da chef e mestolo e servire in una fondina mettendo infine del trito di pane croccante.

spaghetti-alici

0/5 (0 Reviews)
Post suggeriti
dosa-crepes