impertinente: Settembre

La #SfidaImpertinente Settembre edition!
Ladies and gentleman, con il peso di 56 kg, nell’angolo destro la divoratrice di cuochi amatoriali, il diavolo biondo delle langhe, l’impertinenza fatta ragazzina: Alida.

Nell’angolo sinistro, il Quoco con la Q, fusion di testa dalla nascita, story teller e creativo ma soprattutto sempre pronto a rischiare tutto in cucina e se si sbaglia Chissenefood, Maurizio!

Parte oggi questa sfida di cucina impertinente, ci scontreremo in cucina utilizzando gli stessi , ordinati ogni volta sul sito più divertente dove fare la spesa on line Cortilia

Chi vincerà? Dovrete deciderlo voi.

Ecco gli ingredienti di settembre che potrete vedere nelle stories:

Uova allevamento all’aperto

Mix Crudo di crostacei

Calamaretti spillo

Pane di grano duro di lievito madre

Basilico fresco

Prezzemolo liscio bio

Pomodori datterini

Aglio rosso di nubbia

Peperoni cruschi dolci

Farina grano tenero tipo 0

Olio extra vergine di oliva taggiasca bio

Olio di semi di mais bio

Sale marino fino della sicilia

Peperoncino contuso essiccato

Ed ecco la mia ricetta: Il Passatello e il mare.

Passatello aromatizzato al peperone crusco su salsa di crostacei, pomodorino e basilico.

Andate a vedere quella della mia avversaria e votate!

E soprattutto voi cosa avreste fatto con questi ingredienti?

Ingredienti per 4 persone

4 uova da allevamento all’aperto

1 pane di grano duro di lievito madre

Scorza di 1 limone bio

1 confezione di peperoni cruschi dolci

1 confezione di calamaretti spillo

2 confezioni di mix crudo ci crostacei

1 confezione di pomodori datterini

Aglio rosso di Nubia

Basilico fresco

Prezzemolo liscio bio

150 g di Farina di grano tenero tipo 0

200mL olio di mais bio

olio extra vergine di oliva taggiasca bio

Pepe nero

Sale marino fino della Sicilia

Procedimento

Tostare il pane tagliato a fette in forno a 170° fino ad averlo bello croccante. Lasciar freddare e ottenere pan grattato molto fino con l’aiuto di un mixer.

Versare circa 300g di pane su di un piano, rompere dentro le uova e aggiungere la scorza di limone grattugiata, una presa di sale e i peperoni cruschi tagliati al coltello.

Ottenere un composto sodo e farlo riposare per circa 1 ora lavorandolo ogni 15 minuti.

Lavare, tagliare i pomodorini e scottarli in padella con olio evo di oliva taggiasca e aglio rosso. Cuocere pochi minuti, togliere l’aglio e frullare con un frullatore ad immersione emulsionando con ulteriore olio evo.

Ottieni dei piccoli cilindretti stendendo a mano l’impasto.

Pulire i calamaretti togliendo solo l’osso e lasciando tutto il resto. Passarli nella farina e friggerli in olio di mais bio fino che siano dorati e croccanti. Tenere da parte.

Pulire i gamberi rossi dal filamento interno e cuocerli 1’ per lato assieme agli scampi con olio evo e aglio. Tenere da parte.

Cuocere i passatelli in acqua salata e scolare non appena vengono a galla. Versare l’emulsione di pomodoro in una fondina, disporre i passatelli,i gamberi, gli scampi e completare con peperone crusco, prezzemolo bio, basilico, peperoncino contuso e un filo d’olio evo a crudo.

Post suggeriti

Per proposte commerciali e richieste di collaborazione compila il form sottostante. Verrai al più presto ricontattato dal mio staff.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt