Quinoa burger

Qui no carne. Qui noa burger ma tanti ingredienti con la Q e un piatto dedicato a tutti gli amici Super Veggy e a tutti quelli che vogliono provare qualcosa di diverso. Perché Chissenefood non giudica le scelte alimentari, qui si cucina in maniera democratica, per tutti e secondo i gusti di tutti, con rispetto. Ma veniamo a noi, dopo questi proclami che farebbero invidia ad un candidato per la Presidenza del Consiglio dei Ministri, anzi dei minestroni…

Quando mi ha lanciato questa sfida non ci volevo credere, per un attimo mi aveva messo in difficoltà vera. Non volevo cucinare Qui Quo o Qua ma dovevo fare un piatto mitico con ingredienti che iniziassero con la lettera Q. E in più mi sono imposto una sfida personale, il piatto doveva essere : insomma, no carne, no pesce, si alle uova e al latte, Qui Quo e Qua salvi.

C’è un ingrediente con la Q che m’ispira da sempre, annoverato tra i così detti “Superfood”, quei cibi ricchi di proprietà nutritive, magari riscoperti recentemente dall’alimentazione 3.0. La è fra questi, un vero e proprio super alimento, originario del Centro America e soprattutto, oltre ad essere ipocalorico e senza glutine, è anche della lettera giusta per questa ricetta. Come il quartirolo! Io non avevo mai provato, ma mescolato alla quinoa è diventata una combo super saporita. Queste polpettine sono senza glutine e completamente veggy, quindi amici miei che ogni tanto chiedete ricette speciali per le vostre scelte o intolleranze, questo è l’ definitivo, da abbinare al gusto classico di Coca-Cola o ad una bella Coca-Cola Zero ghiacciata e senza limone, come piace a me.

Quindi provatelo, servitelo su di un’insalatina fresca e con l’ovetto di quaglia per aumentare il fattore Q. L’uovo di quaglia va rotto su di una padella rovente e poi spegnete in fuoco fino a quando non lo vedrete perfetto, quindi mettete in moto il vostro QI culinario e sperimentate questa preparazione. Mentre aspettate che la quinoa cuocia guardatevi gli episodi della web serie #ilgustoatavola di Coca-Cola e mi vedrete protagonista insieme ad altri blogger e un comico d’eccezione oppure cercate le mie ricette o quelle degli altri blogger usando l’hashtag ufficiale e potrete anche vincere il nostro libro di ricette. Che non vedo l’ora di mettere nella mia libreria.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Grado di difficoltà: easy

250 g di Quinoa
12 Uova di Quaglia
200 g di Quark o Quartirolo
Erbe aromatiche: timo, limone, erba cipollina
200 g di misticanza
3 patate
Olio
Sale e pepe QB

Preparazione

Sciacquare la quinoa e lessarla per 10 minuti, poi lasciarla riposare nella pentola per altri 5 minuti.

Miscelare la quinoa con il quark e un trito di erbe aromatiche, sale e pepe e la patata lessa. Creare dei mini burger, spennellarli di olio e cuocerli in forno fino a doratura per circa 10 minuti a 200/220°.

In una padella antiaderente con un filo d’olio friggere le uova di quaglia in modo da ottenere un micro uovo all’occhio di bue. Aggiungere sale e pepe. Servire i burger baby con l’uovo di quaglia sopra un letto di misticanza.

0/5 (0 Reviews)
Post suggeriti