Cosa ci fanno un dietista e uno chef in una cucina? Sembra un ossimoro o una barzelletta: affiancare un uomo preposto a mantenervi in forma e farvi dimagrire, con uno che in realtà cerca tutti i giorni di farvi ingrassare. E usa il burro e i grassi.

Nessuna rivoluzione nel mondo #Chissenefood, continuerò a cercare piatti di ogni genere, si andrà avanti offrendo ricette e tematiche varie ma attraverso # (nuovo progetto video e di ricette) è giunto il momento di fare chiarezza sul mangiar sano. E finalmente rispondere a tutti voi che mi chiedono ricette sane.

Io personalmente sono un pochino stufo di chef che s’improvvisano nutrizionisti o dietisti e che a volte non hanno le competenze necessarie per affermare quello che dicono. Molti dei piatti poi tendono ad essere marroni e senza vita (#GiàCacca), non regalando quell’effetto wow che ti appaga: prima con gli occhi e poi con la vista.

IMG_4758

E non mi  piacciono quelle persone che s’improvvisano guru dell’alimentazione. Mi è stato chiesto mille volte di fare ricette sane, ma io ho aspettato fino a quando ho trovato Giuliano Ubezio che oltre ad essere un simpatico, brillante, barbuto uomo da palcoscenico è uno che ha studiato (vuole dire una laurea e non il diploma della zia assunta preso per posta o in due giorni oppure competenze maturate attraverso le ricerche fatte su google) e nel suo campo ne sa a pacchi e non solo paccheri. Lui mi ha raccontato che a volte si è trovato davanti alle “vittime” di questi santoni improvvisati e ha dovuto porvi rimedio. Non buono!

La tematica del mangiar sano per noi va trattata così, con competenza, con rispetto dei reciproci ruoli, senza estremismi, con attenzione alla bellezza e a farvi divertire. E inoltre cercheremo di sfatare le balle che ci propinano qua e là per farci comprare e consumare. Basta balle!

Quindi godetevi la prima ricetta e fatemi sapere il vostro parere.

Mi raccomando iscrivetevi al canale Youtube di Chissenefood. E vi rassicuro questo blog tratta tutte le tematiche sul cibo e non si occuperà solo di dieta.

Ingredienti per 4 persone.

600 ml di bianco d’uovo.

200 grammi di ricotta di capra.

Germogli misti.

Menta.

Erba cipollina.

Prezzemolo.

Coriandolo.

Finocchietto.

200 grammi di .

.

Pepe.

Aglio.

Limone bio.

Olio al peperoncino.

Germogli misti.

 

Preparazione.
Tritate gli aromi misti finemente.

Sbatte le uova con un frusta, incorporare gli aromi, il pepe e la ricotta di capra.

Oliare gli stampini da forno con olio al peperoncino. Inserire il composto e cuocere per 12 minuti a bagno maria a 200 gradi.

Aromatizzare la zucca con scorze di limone e cannella e spicchi d’aglio: infornare insieme ai flan.

Impiattare completando il piatto con i germogli misti.

 

 

0/5 (0 Reviews)
Post suggeriti