IMG_7052

Pantaloni a vita alta, colori fluo, capelli cotonati. Mike in tv alla sera, bim bum bam al pomeriggio. Telefonini giganti, come quelli dei giorni nostri d’altronde e tanta, tanta voglia di fare, anzi di stra-fare. Quell’epoca ha fissato per sempre quello che dobbiamo essere o non dobbiamo essere. Eccessi, opulenza, di tange, ma soprattutto: pennette salmone e wodka, rucola grana in ogni dove, vitelli tonnati, frutta e pesce, crespelle e ultimo ma non ultimo il piatto più comune: di con . Un must! E per chi di voi è ancora frizzato in quegli anni, oppure ne trae ispirazione, eccovi la versione 2.0, resa un po’ street food e un po’ fashion.

PINZIMONIO E BRESAOLA.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE.

120 g di Bresaola o punta di petto.

100 g di carprino.

Scorza di un limone.

Sale e pepe q.b.

un mazzetto di menta

2 uova.

50 grammi di farina.

50 grammi di pane grattugiato

125 grammi di yogurt

senape qb

1 cetriolo

mezzo  cipollotto

1 carota

1 pannocchietta

1 finocchio

1 germoglio di pisello

Aceto balsamico di ottima qualità.

Preparazione.

Creare una crema con il caprino, la menta tritata e la scorza di limone, aggiungere un pizzico di pepe e aggiustare di sale.

Frullare le uova e passarvi gli involtini (precedentemente infarinati) e poi passarli nel pane gratuggiato. Friggere gli involtini in olio di arachidi per qualche secondo fino a doratura.

Creare una salsa frullando yogurt e cipollotto e senape.

Servire in un bicchiere: sul fondo mettere l’aceto balsamico, poi la salsa allo yogurt, le verdure tagliate a pinzimonio, i germogli di pisello (opzionabili) e al centro l’involtino.

Se trovate le pannochiette spadellatele con un filo d’olio e infilatele nel bicchiere.

0/5 (0 Reviews)
Post recenti
Bounty CheesecakeApple Pie