Non fare il pollo!

Vi serviranno due padelle amici miei, non come quei video ammerriccani in cui fanno le penne lisce con il sugo di pollo in one pot e poi ci abbinano un milkshake annata 2004.
In una rosolate i peperoni – sono di stagionissima in questa fine estate, non paragonabili con quelle cose che si trovano nei super che forse è più buona l’etichetta – olio buono e aglio in camicia.
Nell’altra un filo d’olio di semi di girasole, più neutro, e rosolate il pollo dal lato della pelle, bisogna che diventi croccante, quindi fiamma alta e controllo, aggiungete aglio e zenzero tritati e i gambi del prezzemolo, appena rosolato sfumate con un buon vino bianco.
Svaporation: ovvero prendete un coperchio e fate in modo di far evaporare l’alcol del vino.
Come?
Coprite col coperchio. Aspettate che bolla e poi aprite il coperchio, ripetere fino a quando sentirete solo aromi e non l’alito del sommo Bukowski (se sapete chi è continuate con la ricetta, altrimenti leggete lui e non me, ve ne prego!).
Unite i peperoni ben rosalati, quasi bruciacchiati al pollo. Aggiungete carote a rondelle e olive di varie forme e dimensioni.
E poi il segreto, uva: ho scelto arneis e dolcetto, prese al mercato di Porta Palazzo di Torino, il mercato come dovrebbe essere un mercato, invece dei mercati OGM che ci sono a Milano, dove OGM sta per OH MY GOD.
Poveri noi, come ci siamo impoveriti inseguendo un futuro migliore, invece era solo un #FuturoImpertinente.
E poi mettete gli aromi: il pepe, la cannella un pizzico, un po’ di noce moscata (forse un micron). Aggiustate di sale alle erbe (basta tritare il sale con le vostre erbe preferite) e lasciate cuocere, aggiungete un buon brodo se manca liquido.
E siate stagionali!
Non solo quando mettete i bikini o quando ballate reggaeton gustandovi l’estate.
Siatelo in ogni cosa che comprate e cercate la diversità con ogni comportamento di acquisto. Se scrollate il vostro feed vi vorranno tutti uguali, rifatti uguali, che fanno cantano ballano copia e incolla, siate diversi in ogni scelta.
E voi che verdura amate di fine estate?
0/5 (0 Recensioni)
Post recenti
#10modiperfarelemelanzane