& SECRET e il #NataleImpertinente e la della vigilia: ve la cavate con 20 gamberi e un seppia.

Gambero intero, lo pulite, e mettete gambero da un parte ed esoscletro o garapace dall’altra.
La seppia ve la fate pulire in pescheria che è un rottura di balle di natale e la tagliate a listarelle, e i tentacoli a pezzettini (sembro Ned Flanders).

Rosolate cipollotto fresco, olio, e buttate i carapaci gambero, togliete gli occhi dalla testa, sfumate con brandy, fiammeggiate oppure no, svaporate (ovvero fino a quando non si sente l’alcol). Buttate del ghiaccio e fate cuore mezz’ora.

Dovete fare una bisque. Googolate.

Padella, aglio, olio, peperoncino, gambo prezzemolo, tuffate i gamberi, 47 e li togliete mettendoli da parte.

49 secondi le listarelle di seppia. Da parte.

Ora buttate , schiacciateli in pentola schizzando in ogni dove.

Fate cuocere a fuoco bello vivo. Filtrate la bisque e versatela nella pentola insieme ai pomodori.

Prendete 3 gamberi e 1/4 della seppia cotti, 0 ml di bisque e frullate tutto insieme. Verrà una crema senza precendenti.

Lessate la pasta aldente, l’80% del tempo, se riuscite a trovare il tempo di cottura.

Poi tuffate la pasta nel (un attimo prima aggiungete i gamberi in superficie), mestolata di acqua, crema di gamberi, e fate saltare: sporcate, pulirete.

Spegnete il fuoco. Mantecate con un pizzico di parmigiano. Ci va? Provate, poi criticate. Un pizzico però. Olio a crudo, seppia on top, come da filmato dello scorso giorno. Fate un nido. La crema di seppia e gamberi è un #TopAndSecret che non dimenticherete mai. E tu hai mai messo il formaggio sul ?
Buon DPCdiM.

 

Ingredienti per 4 persone

20 gamberi o mazzancolle

1 seppia

320 grammi di spaghetti

Aglio qb

1 cipollotto fresco

Gambi di prezzemolo

100 ml di brandy

Ghiaccio 20 cubetti

Sale qb

Pepe qb

Peperoncino fresco

10 pomodorini

30 grammi di parmigiano grattugiato

Preparazione.

Pulire i gamberi conservando il carapace, avendo cura di privare gli occhi alla testa.

Soffriggere un cipollotto fresco tagliato grossolanamente in olio, usate anche la parte verde e uno spicchio d’aglio in camicia. Soffrigere i carapaci e sfumare con brandy, fiammeggiare. Evaporata la parte alcolica, aggiungete i cubetti di ghiaccio e fate cuocere per mezz’ora.

Pulite la seppia e tagliatela a listarelle. Il tentacolo a piccoli tocchettini.

In una padella rosolare aglio, peperoncino e gambi di prezzemolo. Tuffate i gamberi per meno di un minuto e toglieteli. Fate lo stesso con le listarelle di seppia. Aggiungere i pomodorini. E lasciarli appassire. Filtrate la 2/3 delle bisque e incorporatela.

Frullate 1/3 dei gamberi e della seppia con la bisque restante.

Lessate la pasta e scolatela all’80% della cottura nella padella con il sugo al quale avrete aggiunto i gamberi: aggiungete poi un mestolo di acqua e la crema di gamberi e fate saltare.

Spegnete il fuoco e mantecate con parmigiano e un filo d’olio a crudo e aggiungete le seppie.

Se vi piace mettete anche qualche foglia di prezzemolo avendo cura di tritarla finemente

 

0/5 (0 Recensioni)
Post suggeriti
Timberland