Burro, farina, caldo, e fate la besciamella. Bella lenta. Non compatta come lo stucco alla francese. Non dovete fare una statuina di besciamella da mettere nel presepio.

Grattugiate, abbondante, e mettetelo nella besciamella, un pizzico di gorgonzo, ma un pizzico, che non si veda.

Poi prendete una bella frusta e miscelate.

Ora mettete una punta di un cucchiaino di paprika dolce, una punta di zafferano e una punta di curcuma, pepe e noce moscata miscelate.

La pasta: i cellentani amici!

Sono old fashion ma diventano perfetti in questa preparazione. La loro forma curvosa permette alla lavica e gozza miscela di formaggio di penetrare nella pasta e al morso rivelare e bontà.

Poi il cheddar o il formaggi che fila che più vi piace, ovviamente non mozzarella spezzatelo nella pasta e poi mettete tutto in teglia e abbondante on top.

Gratinare come se non ci fosse domani.

5/5 (1 Recensione)
Post recenti
speck-bagel