Le Ricette Apocalittiche: La Meringa al frutto della passione

#LeRicetteApocalittiche e le meringhe al frutto della passione.

Lo so stiamo impazzendo. Le quattro mura sembrano 2 e mezza, siamo diventati canarini in cattività e tra un po’ alle nostre finestre dovremo mettere una fettina di mela e l’osso di seppia per farci il becco.

Panifichiamo così tanto che ora mai ci svegliamo alle 4 e infiliamo la canotta e incominciamo ad impastare: il nostro motto?

Meglio lievitare che la noia.

Ci alleniamo in casa come dei marines, saltellando in salotto come dei ranocchi, e oramai abbiamo gli addominali di mister Olimpia, solo che li nascondiamo gelosi sotto le nostre panzette da golosoni.

E abbiamo rivisto ogni film, serie tv, a tal punto che su Netflix siamo arrivati a guardare anche Sergio!

I tg ci bombardano di roba e noi confusi pensiamo ad un futuro impertinente in cui i droni ci seguiranno dietro un albero in montagna mentre facciamo pipì e le app invece di farci incontrare serviranno a mantenere le distanze.

Lo so diavoli è dura; non so se riusciremo ad indossare di nuovo le scarpe o gireremo per sempre con le ciabatte, o gli infradito come le calze come se fossimo un popolo di ninja.

E qui la cucina, diventa il nostro anti depressivo quotidiano, il rito della cena la nostra uscita dalla quotidianità: celebratela!

Mettete una candela, fate un bel piatto, e pensate che un tizio, che un canarino non era, diceva: non può piovere per sempre!

E intanto mischiate yogurt al frutto della passione e mangiatevi i bianchi d’uovo sotto forma di meringa! E domani ricordate è un altro giorno! Non impazzite, fatelo per me. Link ricetta su sito o in bio!

Ingredienti per 4 persone

Per la meringa

500g di zucchero

200g di albume

Per la chantilly allo yogurt:

150g di panna da montare

100g di yogurt bianco intero

500mL di latte intero

4 tuorli

40g di maizena

150g di zucchero

1 bacca di vaniglia

Scorza di limone

Altri ingredienti

4 maracuja

Procedimento

Per le meringhe

Mettere in planetaria gli albumi con lo zucchero e montare finché il composto sarà ben compatto e lucido.

Formare le meringhe con l’aiuto di un sac a poche e mettere in forno per 35’ a 140°C poi per altre 6 ore a 90°C

Per la crema

Preparare la crema pasticcera scaldando il latte in una casseruola, aromatizzandolo con scorza di limone e bacca di vaniglia. In una boulle montare i tuorli d’uovo con lo zucchero e la maizena setacciata.

Versare poi il latte caldo, privato del limone e della bacca di vaniglia, nella boulle e mescolare con la frusta. Trasferire tutto sul fuoco e cuocere a fuoco basso fino a che non avrà raggiungo la consistenza desiderata. Far quindi raffreddare completamente e mettere in frigo.

Aggiungere lo yogurt alla crema, montare la panna ben ferma e incorporarla al tutto un po’ per volta fino ad ottenere un composto omogeneo.

Per finire

Farcire due meringhe con la crema chantilly e completare il piatto con la maracuja.

 

 

4.8/5 (4 Reviews)
Post recenti