Torello tonnato

Comments (0) Food

“Cosa vuoi mangiare?”  “Portami a mangiare qualcosa di fresco!”

Cioè? Un calippo? Dell’anguria? Un gelato al puffo? Cosa intendete per qualcosa di fresco?

gelato-al-puffo-bimby

Quali sono i piatti freschi dell’estate? Il classico intramontabile prosciutto e melone, la millenaria caprese, il riso in insalata e qualcuno ci mette il Wurstel freddo e ghiacciato che ti si pianta sullo stomaco come una pallonata in barriera.
Quali sono i piatti freddi che preferite nella torrida estate che tanto amate? Io essendo frizzato negli anni 80, talmente tanto che ogni mattina mi metto a “goolare” Mike Buongiorno e m’informo sulla sorte della sua salma trafugata e dispersa, amo il vitello tonnato: non so perché mi mette allegria.
E’ un grande piatto diciamolo e bisogna saperlo fare se volete dire di saper cucinare, senza fronzoli e i capperi, mi raccomando, ci voglio e non si scartano. Molti l’hanno rivisitato, elaborato oppure tonno vitellato e ho voluto farlo anche io.
Io ho due segreti e ragionamenti che voglio condividere con voi. Prima di tutto cuocete un bel pezzo di vitello a vapore per pochissimo tempo, il vapore deve essere super aromatizzato, quasi un brodo con mille aromi e poi passatelo, prima di scalopparlo, in padella rovente, facendogli fare la crosticina. Dovete essere veloci come un torero che schiva il toro, altrimenti vi troverete una carne troppo cotta e stopposa e il vitello, come la pantera, deve essere rosa.

IMG_9840

E poi? Non volevate qualcosa di fresco e pseudo sano? Fate la salsa con lo yogurt greco, i capperi, il tonno, l’acciughina, la senape in grani ect. ect. come da ricetta qui sotto e aggiungete un cucchiaio di brodo del vapore, trasferendo tutti gli aromi nella salsa. Non vi sto a spiegare altro, anche perché potrete vedere tutto questa sera su #footballskitchen in onda alle 22.30, su sky canale 412, ovviamente Gambero Rosso. E se non trovate qualcosa di fresco da mangiare, andata a farvi un Ramen bollente per combattere la calura estiva, potrebbe essere una strategia. E se sudate Chissenefood.

IMG_9808

Preparazione.

Cuocere a vapore il magatello, con un acqua aromatizzata con tutti gli aromi: prezzemolo, alloro, sedano, carota, cipolla, pepe rosa.

Rosolare il filetto in una padella rovente con un filo d’olio.

Fare la salsa con Yogurt, senape, prezzemolo, capperi, tonno e un goccio di brodo da aromatizzare.

Condire gli spinacini con olio, aglio passato sui bordi della ciotolina, e salsa di soia.

Impiattare il vitello vicino agli spinacini (conditi con salsa di soia e aceto balsamico) e aggiungere qualche foglia di cappero e la salsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest