Seppie al pesto.

Comments (0) Curiosity, Food

Il basilico è una delle cose che ci mancherà per tutto l’inverno, porta con sé i profumi dell’estate e quel suo intenso aroma che avvolge e confonde. Noi abbiamo deciso di sfruttare questi ultimi raggi di sole per apparecchiare il nostro #tableuos completamente di verde: foglie, piante di basilico nel cappello e addirittura una splendida tisana al basilico, limone miele.

14441200_1863638287200977_5088865435862906658_n

Perché #tableous è un modo di celebrare quello che ci piace e noi volevamo dare l’addio all’estate con stile, vero Daniela? Infatti la mia socia fashion blogger ha tirato fuori dall’armadio alcuni pezzi che non metterà più fino all’anno che verrà, un cappello che non dovrebbe stare in tavola e un mortaio che io ho riempito di verdure verdi, per un bel pinzimonio detox.

DSC_4984
La ricetta di oggi è semplice ma intrigante, un trucco che dovete assolutamente provare. Delle finte troffie fatte di seppia spadellate e  condite col pesto. Ricordate una semplice regola che se un piatto è bello deve essere per forza anche sano. Quindi provate questa ricetta assolutamente low carb e ingannate i vostri ospiti con questo finto primo che in realtà è un’insalata. E mettete nel pesto anche una puntina d’aglio se vi piace e per una volta Chissenefood.

(Le foto sono a cura di Arianna Bonucci)

Ingredienti per 4 persone.

4 seppie

Basilico

1 manciata di pinoli

30 grammi pecorino

3o di parmigiano

4 gherigli di noci

rucoletta

olio

sale

pepe

un punta d’aglio

Preparazione.

Pulire le seppie e con un coltello affilato tagliarle in modo che sembrino delle troffie. Saltarle in una padella rovente con un filo d’olio, cuocendole per 20 secondi, spadellando in continuazione sulla fiamma viva.

DSC_4893

Preparare un pesto classico, con prezzemolo, olio, pecorino, parmigiano, pinoli e noci e una punta aglio. Sale e pepe. Se volete usate il mortaio altrimenti frullate e chissenefood.

DSC_4908

Preparare un letto di rucola.

DSC_4917

Condite le seppie con il pesto, intanto si saranno freddate.

DSC_4912

Impiattate sul letto di rucola e servite sul vostro Tableous.

DSC_5016 copy

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest