Risotto rosé

Comments (0) Food

 

Io amo il melograno.

Lo amo spremuto e mi da forza e benessere.

Lo amo a chicchi, allena la pazienza.

Lo amo nella carne perchè dolce, un po’ acido, allena la vita.

Lo amo sul tavolo anche un po’ secco perché allena la grande bellezza.

Lo amo come l’autunno e l’autunno è tempo di risotti.

Quindi lo amo nel risotto.

E se a voi non piace o non lo amate, chissenefood!

 

Ingredienti per 4 persone
250 grammi di riso
2 melograni
1 bicchiere di Franciacorta magari rosé
60 grammi di burro
60 grammi di parmigiano
Carote e cipolle rosse e uno spicchio di aglio rosso
1 limone bio
Una manciata di pepe rosa
Sale e pepe

Preparazione

Preparare un brodo vegetale con 2 litri d’acqua, tre carote, una cipolla rossa, uno spicchio d’aglio e una manciata di pepe rosa.

Mettere il riso in una padella senza nulla, scaldare per qualche minuto e poi aggiungere burro e un goccio di brodo.

Aggiungere un bicchiere di Franciacorta.

DSC_3901

Continuare a cuocere con il brodo.

DSC_3911

Nel brodo se volete aggiungete un limone bio, darà una nota fresca.

DSC_3917

Grattuggiate il parmigiano.

DSC_3920

Spremete un melograno e scaldate lievemente il succo e aggiungetelo al riso.

DSC_3925

Il riso incomincerà ad assumere un bel colore rosa, anzi rosè. Mantecate con burro e parmigiano e lasciate riposare per 5 minuti mettendo un coperchio sulla pentola. Aggiustate di sale e nel caso il riso sia troppo asciutto aggiungete un goccio di brodo.

DSC_3931

Servite su di un piatto e aggiungete un po’ di melograna che avrete fatto marinare in un bicchiere col Franciacorta. Servite caldo. Magari scaldate i piatti nel forno, ora tutti i forni hanno questa funzione.

DSC_3941

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest