Polpo sition

Comments (0) Food

Ieri ragionavo sui piatti da servire freddi per l’estate, ci sono un sacco di classiconi, intramontabili capresi, vitelli tonnati vitellati, pesti, prosciutti col melone. Qui, su Chissene, sapete che dobbiamo sempre andare contro corrente e invece del solito polpo con le patate, freddo, triste, bollito, voglio inserire un pizzico di sprint in più: spezie, curry, che aiutano con questo caldo e rendono tutto più saporito.

L’importante è comprare un bel polpo e metterlo nel freezer, dovrebbe risultare più morbido e inoltre quando lo cuocete aggiungete delle spezie in modo da poter utilizzare il brodo e grigliate a fuoco vivo i tentacoli in modo che diventino caramellosi e bruciacchiati e servite pure freddo, anzi purè!

Basta bollire il polpo, provate a grigliarlo dopo la fase di bollitura.

 

Ingredienti per 4 persone.

1 polpo

1 patata

1 pezzetto di zenzero

1 cipolla rossa

1 testa d’aglio

basilico

2 cucchiai di latte di cocco

anacardi

peperoncino fresco

1 costa di sedano

1 carota

curry

1 lime

Preparazione.

Lessate il polpo con la cipolla, la testa d’aglio, il sedano e la carota e lo zenzero. Dopo 40 minuti lasciare che il polpo si raffreddi nel suo brodo..

Lessare le patate, poi prelevare un po’ del brodo del polpo, un pezzettino di zenzero lessato, unire alla patata e frullare. Aggiungere curry, latte di cocco, mezzo lime spremuto basilico e continuare a frullare.

Grigliare il polpo o spadellarlo in padella. Tostare gli anacardi.

Impiattare dispondendo la salsa sul piatto, il polpo, il peperoncino a pezzettini privato dei semi e decorare con foglie di basilico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest