Pancia di maiale.

Comments (0) Food

Questa non è solamente una ricetta, ma il nome con cui vi chiameranno gli amici dopo che l’avrete mangiata. Riuscirete a resistere? A non assaggiarla? Almeno una volta nella vita o all’anno o al mese dovrete cucinarla e questa è l’ultima occasione prima della prova costume.

Provata questa ricetta, non tornerete più indietro: la amerete alla follia, i vostri amici vi faranno dei regali per ringraziarvi, i vostri compagni/e diventeranno improvvisamente altruisti e generosi, nella vita e a letto. E i vostri nemici moriranno di colesterolo, felici e contenti.

pancia

Ingrediente fondamentale è avere un macellaio di fiducia che vi dia un bel pezzo di pancia, non troppo grassa e non troppo magra. Se non ne conoscete una, cercatelo ovunque, oppure provate a sostituire la pancia con qualsiasi pezzo di carne che necessiti una cottura prolungata e lenta: cappello di prete,  spezzatino di manzo o cinghiale.

Vi prego fateci sapere come la vostra vita è cambiata!

Ingredienti pe 4 persone
Pancia di maiale: 1 kg
Funghi secchi: 20 gr
Anice stellato: 2 stelle
Chiodo di garofano: 1
Rosmarino: 1 rametto
Aglio: 1 fesa
Salsa di soia: 1 bicchiere
Vino rosso: 2 bicchieri
Cipolla: 1
Sedano: 1 gamba
Carota: 1
Burro: 1 cucchiaio
Olio extravergine: q.b.
Cacao amaro in polvere: q.b. (opzionale)
Sale: q.b.
Pepe nero: q.b.

Preparazione:

Tritare il sedano, la carota e la cipolla; soffriggerli in un’ampia casseruola con un filo di olio.

Tagliare la pancia in cubi regolari. Togliere il soffritto di verdure dalla casseruola e riporvi dentro i cubi di pancia. Farli rosolare bene su tutti i lati fino a doratura, eliminare il grasso in eccesso e sfumare son il vino rosso.

Unire alla pancia il soffritto di verdure, i funghi secchi, il rosmarino, l’aglio, il chiodo di garofano, l’anice stellato e la salsa di soia. Aggiustare di sale e pepe e fare sobbollire a fiamma bassa per 3 ore circa.

Ultimata la cottura, eliminare il rosmarino, togliere la pancia dalla casseruola (mantenendola la caldo), unire al succo di cottura il burro e una punta di cacao, quindi frullare fino ad ottenere una crema densa ed omogenea.

Servire la pancia glassandola con la sua crema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest