Orucolette

Comments (1) Food, Uncategorized

Prova costume, see you in 2019🖕🖕🖕🖕🖕🖕🖕! Ora pensiano a mangiare bene e per bene, senza troppe ossessioni e molto moto e non solo in moto. A voi le ORoculette: orecchiette home made con crema di ricotta orginal Pugliese (forse era di capra) e pesto di nocciole (olio evo e nocciole, sale) , rucola wild, datterino spadellato veementemente con origano e menta, graniglia di nocciola ben tostata on top, che sprigioni un nutelloso aroma naturale. Mi raccomando la spadellata preliminare delle orecchiette, ovviamente in olio e aglio, fatta in maniera sensuale che aiuta il post serata. La pasta aldente che la digerisci prima e cosí non abbiocchi come il cucciolo di un panda asessuato e la mantecatura con ricotta e acqua della pasta e poi a seguire addizionate con il pesto di nocciola: per la “crema di ricotta” fate un mix ricotta/agua in una bowl (usando la frusta e l’olio di gomito che di extra vergine ha solo il tatuaggio sacro ed eventuale) ma non mettetene troppa, se la conservate e non la buttate (come faceva mia madre quando cercavo di imparare a cucinare in quell’adolescenziale ambiente ostile) potete sempre aggiungerla! E un piccolo segreto direttamente dalla Puglia, da parte di Stella una signora che ne sa di cucina e di pasta: sempre in mantecatura un cucchiaio di limone e un pizzichino di zucchero. Proviamo o Chissenefood? Nel frattempo voi siete pronti ad una nuova prova costume…? Quello di halloween 🎃peró 😈#provacostume #estate2018 #autunno #mare #spiaggia #orecchietta #puglia #visitpuglia #rucola #ruchetta #rucoletta

 

Orucolette

Ingredienti per 4 persone

 

320g di orecchiette fresche

100g di rucola selvatica

200g di ricotta

100g di nocciole

250g di pomodorini

Menta qb

Origano fresco qb

Olio evo qb

Olio di semi qb

2 spicchi d’aglio

 

PROCEDIMENTO

Tagliare i pomodorini e spadellarli velocemente con qualche foglia di menta, un goccio d’olio e dell’origano fresco.

Preparare un pesto frullando 80g di nocciole con tanto olio quanto basta per ottenere un composto molto cremoso.

Cuocere le orecchiette in acqua bollente e salata.

Con l’acqua di cottura, stemperare in una bastardella la ricotta in modo da renderla cremosa.

Soffriggere in una padella olio evo e aglio, scolare dentro le orecchiette e aggiungere la ricotta.

Spegnere la fiamma e mantecare aggiungendo il pesto di nocciole e la rucola selvatica che prenderà solo un po’ di temperatura dalla pasta.

Impiattare in una fondina e servire con dei pomodorini on top, rucoletta e granella di nocciole.

One Response to Orucolette

  1. egle ha detto:

    Da paura! Me ne mangerei…qb! Bravoooo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest