Lasagna di verza: la facile

Comments (1) Food, Uncategorized

La versione semplice semplice. Olio sulla teglia, verza sbollentata in acqua e costruite in altezza alternando la crocifera regina dell’inverno a mozzarella, parmigiano, asiago e un paio di pezzettini di briè. Il sapore muffoso del formaggio francese andrà a nozze con la bella verza e non vi farà rimpiangere combinazioni con la carne.
Mi raccomando, finite con uno strato di parmigiano, olio e paprika dolce, e infornate: qual è il segreto di una perfetta lasagna? Una crosticina in cima perfetta, quindi lasciate in forno fino a quando non vedrete una bella e croccante doratura, se l’avete lasciata troppo vedrete nero, quindi non dimenticatevela: coccolate la vostra verza.
Poi ricordate che ogni forno è diverso, quindi se proprio non volete fare ricette complicate, cercate almeno di capire il vostro forno di casa, la sua potenza e le sue potenzialité.
Ora però vi faccio io una domandina golosa: la vostra ricetta preferita al forno?

Lasagna di verza: la facile

Ingredienti per 4 persone:

1 verza grande o 2 di medie dimensioni

200g di Parmigiano Reggiano grattugiato

2 mozzarelle di bufala

200g di Brie

150g di Asiago

Paprika dolce

olio evo

pepe nero macinato al momento

Procedimento

Sbianchire le foglie di verza in acqua bollente e salata e raffreddarle immediatamente in acqua ghiacciata. Questo ci consentirà di mantenere colore e intenerire le foglie.

Prendere una bella teglia di ceramica non troppo ampia, con bordi di 5-6cm e  versare un filo d’olio evo sul fondo. Posizionare poi le prime foglie di verza in modo uniforme.

Per ogni strato, disporre del Brie affettato sottile, della mozzarella di bufala, Parmigiano Reggiano grattugiato, Asiago a cubetti e un filo d’olio evo.

Fare strati fino ad arrivare a pelo della teglia, 3-4 dovrebbero essere sufficienti.

Una volta completata la lasagna cospargere una dose generosa di paprika dolce, Parmigiano Reggiano grattugiato e olio evo. Infornare poi a 190°C per circa 35′. Dovranno essere dorate e croccanti in superficie. Una volta pronte, lasciarle riposare per 10′ circa in modo da esaltare i profumi e concentrare i sapori.

Dividere le porzioni con l’aiuto di un coltello e condividere con i fortunati assaggiatori.

One Response to Lasagna di verza: la facile

  1. Giorgio La Rocca ha detto:

    La mia ricetta preferita al forno è il soufflé di triglie di Ernest Kam: delizioso e neanche così difficile da preparare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest