#ilgustoatavola dalla A alla Z

Comments (0) Agenda

#ilgustoatavola Coca-Cola

Quark non è la trasmissione con il tuttologo Piero D’Angela. Quartirolo non è una località sciistica della Val Gardena. E Quinoa non è una danza caraibica in cui si abusa del movimento bacino pelvico e nemmeno un cereale.

Provateci voi a trovare degli ingredienti con la Q, con la P, con la O, e con la N e poi farci una ricetta “non banale”. Io l’ho fatto per Coca-Cola, che ha preso 6 blogger, tra i quali il sottoscritto, e ci ha lasciato una missione: inventare delle ricette sfiziose utilizzando solo ingredienti con una lettera ben specifica, che si abbinassero al vero “ingrediente segreto” della sfida, il gusto di Coca-Cola. Sfida che io ho raccolto al volo per spirito di competizione e soprattutto perché in pieno Chissenefood style. Ho imparato che Coca-Cola s’abbina a molti ingredienti della cucina mediterranea e i piatti sono stati concepiti appositamente per valorizzare l’abbinamento e creare l’effetto: wow ci sta proprio una bella Coca-Cola ghiacciata!

Devo confessare che ho chiesto una mano ai miei amici di Facebook, facendomi aiutare a trovare ingredienti con le lettere richieste. Sono pigro lo ammetto e non volevo che questa esperienza rimanesse chiusa solo nella mia cucina di casa. E poi cosa servono gli amici di Facebook se non per darti i suggerimenti più disparati nelle situazioni più strane? Per esempio il quartirolo non mi sarebbe mai e poi mai venuto in mente, se non per prenotarci una bella settimana bianca.

Schermata 2016-05-12 alle 10.05.16

Schermata 2016-05-12 alle 10.05.40

Da tutte queste lettere, blogger, ricette è nato uno splendido ricettario. Non vedo l’ora di metterlo tra i libri di cucina e il dizionario dei Sinonimi e Contrari. L’iniziativa mi ha particolarmente ispirato, ho cercato realmente di abbinare il gusto Coca-Cola a quello dei piatti che ho creato e il risultato mi ha piacevolmente sorpreso. Per me è stato facile, fin da bambino sono cresciuto con Coca-Cola, ma questa è stata una svolta. Ho organizzato un vero e proprio pranzo della domenica, dove ho fatto provare la ricette anche ad un vero patito di Coca-Cola Zero, il mio amico e trainer di Crossfit Giacomo, suo il braccio e il tattoo nella foto. Buona forchetta e grande sportivo, per un giorno Jaky ha abbandonato la sua triste routine alimentare per godersi insieme a me un pranzo davvero gustoso. Vedrete che ricette! Un paio diventeranno menù fisso qui a casa Mrp.

Avete mai pensato a 3 salse con la  N che si abbinino ai Nachos? E delle polpette di quartirolo e quinoa? E allora seguitemi, seguite la pagina ufficiale di Coca-Cola, cercate di vincere il ricettario e mi raccomando amici del marketing di Coca-Cola ne voglio uno, oramai lo spazio sulla libreria è vuoto e non vede l’ora di essere riempito con un libro di ricette da seguire veramente alla lettera.

Intanto voi amici godetevi il trailer della web serie firmata Coca-Cola. In attesa della mia ricetta che ho preparato insieme a un amico molto speciale! Non vi dico altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest